Protezione Civile: nasce una cittadella di 10mila metri quadri per il soccorso alle popolazioni in caso di emergenza

Dipartimento della Protezione Civile
  • 2 dicembre 2014

Sorgerà a Salerno, anche grazie all’impegno del Presidente del Comitato Locale di Salerno, Antonio Carucci, il Centro “Interventi-emergenza”. Si tratta di un momento storico, che porterà nella provincia salernitana l’unica sede del Sud Italia per la gestione delle grandi emergenze.

Di seguito il testo integrale del comunicato stampa pubblicato sul sito della Regione Campania.

“Nasce in Campania una cittadella di protezione civile, un centro operativo da cui potranno muoversi mezzi e volontari per il soccorso alla popolazione in caso di emergenza.”

Così l’assessore regionale alla Protezione civile Edoardo Cosenza dopo la firma di una convenzione con la Croce Rossa Italiana con la quale viene insediato il Centro “Interventi-emergenza”.

“Si tratta – ha detto Cosenza – di una delle cinque basi logistiche esistenti in Italia, l’unica del Sud se si escludono le isole (le altre sono ubicate a Torino, Verona, Roma e Palermo) e servirà a gestire le grandi situazioni critiche sia nazionali che, all’occorrenza, internazionali, ma anche a garantire un immediato soccorso alla popolazione nelle emergenze regionali. I Centri Interventi Emergenza sono infatti strutture logistiche dove sono immagazzinate tutte le attrezzature della Croce rossa Italiana necessarie sia per le attività di Protezione Civile che per le missioni umanitarie all’estero. La cittadella di protezione civile sorgerà a Salerno su di un’area di 10mila metri quadri di proprietà della Regione. Da qui muoveranno mezzi e volontari, sotto il coordinamento delle sale operative della Protezione civile e della Croce Rossa.”

“L’accordo firmato oggi – ha detto il presidente della Croce Rossa Italiana, Francesco Rocca – è coerente con un piano nazionale di prevenzione e intervento immediato. Il Centro Interventi Emergenze di Salerno potrà contare su personale preparato e su attrezzature e mezzi sempre efficienti. Ringrazio quindi l’assessore Cosenza e la Giunta Caldoro per aver messo a disposizione della Croce Rossa questa importante struttura, una nuova cittadella di Protezione Civile nel cuore del Sud d’Italia, ma in grado d’intervenire su tutto il territorio nazionale. Un grazie anche al presidente della Cri di Salerno Antonio Carucci per essersi adoperato senza sosta per la buona riuscita dell’operazione.”