Progetto “Volunteers on Wheels”: scelta Salerno, in arrivo ben tre bici!

  • 26 novembre 2018

I buoni progetti danno sempre buoni frutti!

E’ il caso dell’iniziativa del Comitato CRI di Salerno di partecipare al bando del Comitato Nazionale che ha deciso di distribuire sul territorio nazionale le circa 90 biciclette, attrezzate con caschi, ricevute dalla Croce Rossa Cinese durante la manifestazione “Solferino 2018”, attraverso una selezione di progetti provenienti da tutte le sedi CRI d’Italia.

Il bando prevedeva di realizzare proposte progettuali ritenute valide, innovative e sostenibili rivolte ad attività per le quali è previsto l’utilizzo della bicicletta.  Sono, infatti, sempre più, i Comitati che, nel periodo estivo e nelle zone con maggiore afflusso di cittadini e turisti, effettuano servizio di primo soccorso utilizzando biciclette attrezzate raggiungendo, così, in breve tempo, i luoghi dove l’intervento dei comuni mezzi di soccorso come le ambulanze non è agevole e quindi non può essere sempre tempestivo. Infatti, una richiesta di soccorso non sempre si traduce in reale necessità di trasporto dell’infortunato verso un ospedale, talvolta la gravità delle condizioni del paziente è tale da richiedere l’immediato intervento di personale altamente qualificato. I volontari che effettuano il servizio “CRI in bici” sono, infatti, formati per rispondere in brevissimo tempo ad eventuali chiamate di soccorso e raggiungere l’infortunato in tempi rapidi anche su terreni scoscesi o accidentati oltre che lungo i litorali e le vie cittadine.

E Salerno è stata scelta per ricevere ben tre di queste bici, grazie al progetto denominato “CRI bike health Salerno” che è stato scelto tra i 75 presentati.

Presto, dunque, anche i nostri volontari potranno fare servizio in bici per le vie di Salerno, d’estate (con i tanti turisti presenti, anche grazie alle navi da crociera che fanno scalo al porto commerciale) e d’inverno (con le tantissime presenze, soprattutto per Luci d’Artista).