TERREMOTO CENTRO ITALIA: DA SALERNO MEDICINALI PER 8000 EURO GRAZIE A CRI E ROTARACT DISTRETTO 2100 DI SALA CONSILINA

  • 29 agosto 2016

Anche Salerno contribuisce concretamente al supporto sanitario nelle zone colpite del Centro Italia dal terremoto del 24 agosto scorso: la Croce Rossa Italiana del comitato del comune capoluogo e presieduta da Cosimo Taurone, grazie all’impegno del Rotaract Distretto 2100, ha infatti inviato nell’area del sisma medicinali, molti anche “salva vita”,  per un valore di circa 8000 euro.

Nella giornata di oggi il direttore generale della CRI di Salerno Antonio Carucci, il delegato tecnico di Area 3 dello stesso comitato Giueppe La Mura ed il dott. Raffaele La Regina, volontario CRI del gruppo di Polla (Salerno) e presidente del Rotaract Distretto 2100 di Sale Consilina (Salerno), si sono recati a Roma per consegnare una prima parte dell’attesa donazione alla farmacia centrale del Comitato Centrale della Croce Rossa Italiana che saranno poi distribuiti nell’area del sisma. Nei prossimi giorni sarà consegnato a Roma anche il resto della donazione.

Un ringraziamento particolare va tributato a tutti i soci aderenti al Rotaract Distretto 2100 di Sala Consilina che nel giro di pochi giorni hanno raccolto questa importante cifra ed hanno acquistato i farmaci, donati poi alla Croce Rossa Italiana di Salerno.