Infermiere volontarie: tre sorelle al CARA di Mineo

Infermiere volontarie
  • 23 maggio 2015

Partiranno quest’oggi tre Infermiere Volontarie dell’Ispettorato Locale di Salerno per il Centro di accoglienza per richiedenti asilo politico di Mineo, in Sicilia. Le tre Volontarie andranno a sostituire le colleghe del Ispettorato di Napoli, di ritorno dalla Sicilia.

Per le prossime due settimane, le tre salernitane presteranno il loro servizio presso l’ambulatorio di assistenza sanitaria del centro d’accoglienza. Grazie alla propria preparazione in ambito sanitario, le Infermiere Volontarie sono in grado di fornire assistenza ai vulnerabili. Come dimostra l’intensa attività svolta dalle sorelle che Croce Rossa Italiana ha inviato in Nepal, il compito delle Infermiere volontarie è di fondamentale importanza.

Sbarco Migranti Salerno

Una sorella dell’Ispettorato Locale di Salerno, durante uno sbarco al Porto di Salerno (Fonte: Salerno Today)

Croce Rossa Italiana – Comitato Locale di Salerno finora è più volte scesa in campo per fronteggiare l’emergenza migranti. Nell’ultimo anno, i Volontari del Comitato hanno più volte garantito assistenza logistica e sanitaria ai migranti giunti presso il Porto di Salerno. Uomini, donne e bambini spesso con gravi problemi di salute, che hanno richiesto il ricovero presso strutture sanitarie.

Le Infermiere Volontarie dell’Ispettorato salernitano torneranno fra due settimane, il prossimo 6 giugno. Altre partenze da Salerno potrebbero avvenire fra la fine di giugno e gli inizi di luglio.